Francesco Patierno

BIO e FILMOGRAFIA

Regista e sceneggiatore italiano (n. Napoli 1964). Dopo gli studi in Architettura e diverse esperienze in pubblicità, all’inizio degli anni Novanta ha compiuto i primi esperimenti in regia: spot, videoclip, documentari e il cortometraggio Quel giorno (1996, presentato alla Mostra internazionale d’arte

cinematografica di Venezia). Nel 2002 ha diretto il lungometraggio Pater familias, ottenendo la candidatura ai David di Donatello e al Nastro d’Argento come miglior regista esordiente. In seguito è tornato dietro la macchina da presa per Il mattino ha l’oro in bocca (2007), Donne assassine (2008, serie televisiva diretta insieme con A. Infascelli) e Cose dell’altro mondo (2011). Nel 2011 ha realizzato il documentario La guerra dei vulcani, nel 2014 la pellicola La gente che sta bene, mentre è del 2016 il documentario Napoli ’44 e del 2017 il documentario Diva!.